Italian Italian English English Arabic Arabic
Search

Law-Firm News

LAW FIRM - STUDIO LEGALE PAOLO SPATARO > Law-Firm News (Page 533)

Difensore di se stesso: non basta la semplice dicitura ‘Io sottoscritto Avv.’ per il rimborso dell’onorario

L’attività di difesa personale ex art. 86 c.p.c. ha natura professionale e dà diritto alla liquidazione giudiziale al medesimo soggetto abilitato alla professione legale, salvo che quest’ultimo abbia dichiarato «di volersi avvalere di tale facoltà nell’atto della costituzione in giudizio, ovvero quanto meno che dichiari di avere la qualità richiesta per lo svolgimento personale dell’attività processuale».  
...

Continue reading

Sorpassa in prossimità di una curva e invade la corsia opposta: rapporto di specialità?

Gli Ermellini rispondono negativamente. Secondo la Corte colui che effettua una manovra di sorpasso in prossimità di una curva, invadendo la corsia opposta, realizza la fattispecie di «sorpasso vietato» e conseguentemente quella di «circolazione contromano». Cosicché il verbale che contesta l’invasione della corsia opposta a seguito di un sorpasso è da ritenere valido.  
...

Continue reading

Ingresso e permanenza dello straniero nel territorio nazionale: la rilevanza della nozione di unità familiare

La rilevanza che il d.lgs. n. 286/1998 riconosce alla nozione di unità familiare, quale valore costituzionalmente garantito nei confronti degli effetti disgregativi connessi ai provvedimenti in materia di ingresso e permanenza dello straniero nel territorio nazionale, deve essere misurata sulla base delle disposizioni normative, le quali presuppongono che l’interessato sia in possesso di un valido permesso di soggiorno.  
...

Continue reading

Revoca dell’ammissione al gratuito patrocinio: rimessa al Primo Presidente la questione della competenza della Cassazione

Stante la difformità implicita segnalata dal Pubblico Ministero delle decisioni in punto di competenza a provvedere sulla revoca dell’ammissione al patrocinio a spese dello Stato nei giudizi civili su cui procede la Corte di Cassazione e, rilevata pure la particolare importanza della questione di massima, il Collegio ritiene opportuno rimettere gli atti al Primo Presidente per l’eventuale assegnazione alle Sezioni Unite.  
...

Continue reading

Autovelox: omessa verifica di funzionalità e mancanza del cartello di preavviso

La Corte di Cassazione si pone in linea con l’orientamento già assunto dalla giurisprudenza di legittimità in tema di accertamento di violazioni delle norme sui limiti di velocità compiuto a mezzo “autovelox”: l’art. 4 d.l. n. 121/2002 (convertito in l. n. 168/2002), a norma del quale dell’installazione dei dispositivi o mezzi tecnici di controllo deve essere data preventiva informazione agli automobilisti, non prevede un obbligo rilevante esclusivamente nell’ambito dei servizi organizzativi interni della P.A., bensì è finalizzato ad informare i conducenti dei veicoli della presenza dei dispositivi di controllo stesso, onde orientarne la condotta di guida e preavvertirli del possibile...

Continue reading