Italian Italian English English Arabic Arabic
Search

Law-Firm News

LAW FIRM - STUDIO LEGALE PAOLO SPATARO > Law-Firm News (Page 241)

Relazioni sindacali al tempo del Covid-19: l’azienda in crisi non resta immune

Alla luce della progressione normativa sviluppatasi negli ultimi mesi di emergenza epidemiologica, urge approfondire il riflesso delle novelle sugli aspetti occupazionali riferiti alle aziende in stato di crisi, più o meno profonda. Offuscata la via d'accesso al nuovo Codice della crisi d'impresa, con un posticipo cospicuo che profuma di sine die, le aziende in difficoltà si vedono altresì private dall'art. 10 del DL 23/2020 dei mezzi concorsuali usualmente disponibili. Le situazioni di crisi per tabulas vedranno la concentrazione del focus sullo sviluppo delle relazioni sindacali, investite dal Governo del ruolo fondamentale, oltre che obbligatorio, di vero garante dei passaggi necessari...

Continue reading

Fallimento e natura tributaria del debito

In tema di iniziativa per la dichiarazione di fallimento, l’art. 87 d.P.R. n. 602/1973, nel prevedere che il concessionario possa, per conto del Fisco, presentare ricorso ai sensi dell’art. 6 l.fall., non introduce una deroga o una disciplina speciale rispetto a tale norma, ma individua solamente il soggetto legittimato ad agire per conto del titolare del credito.  
...

Continue reading

Nuove prove in appello solo se la parte dimostra l’impossibilità incolpevole di produrle prima

Ai sensi dell’art 345, comma 3, c.p.c. nel testo come novellato dal d. l. n. 83/2012 e convertito con modifiche nella l. n. 134/2012, nel giudizio di appello la parte interessata può produrre prove nuove purchè dimostri di non aver potuto proporle o produrle in primo grado per impossibilità ad essa non imputabile.
...

Continue reading

Art. 106, comma 2, decreto Cura Italia e riunioni consiliari delle società di capitali: una (parziale) dimenticanza del legislatore

L'art. 106, comma 2, del d.l. 17 marzo 2020 n. 18 (c.d. Decreto “Cura Italia”) - convertito (senza modifiche sostanziali) nella legge n. 27 del 24 aprile 2020 - ha introdotto per le assemblee delle società di capitali, delle società cooperative e delle mutue assicuratrici una particolare disciplina in tema di svolgimento delle riunioni. La norma si riferisce espressamente alle sole adunanze assembleari senza che, invece, venga mai fatto alcun riferimento alle riunioni dell'organo consiliare. Con il presente contributo si intende cercare di fornire una risposta circa l'eventuale applicabilità della sopracitata disposizione normativa alle riunioni dell'organo gestorio, limitando l'analisi alle...

Continue reading

Protezione internazionale: se manca la videoregistrazione del colloquio il giudice deve disporre l’audizione del richiedente

In tema di riconoscimento della protezione, internazionale o umanitaria, qualora la videoregistrazione del colloquio svoltosi in sede amministrativa non sia disponibile, il giudice investito dell’impugnazione deve sempre fissare l’udienza di comparizione personale del richiedente. Tale udienza può essere evitata soltanto in via eccezionale, qualora il giudice ritenga, con adeguata motivazione, che le contraddizioni e le carenze esterne della storia non possano essere superate dall’audizione.  
...

Continue reading

La Cassazione sul giudizio di accertamento dell’obbligo del terzo pignorato

Nel giudizio di accertamento dell’obbligo del terzo pignorato regolato dall’art. 549 c.p.c. il contraddittorio deve essere assicurato anche nei confronti del debitore esecutato, il quale è litisconsorte necessario anche nell’eventuale opposizione ex art. 617 c.p.c., proposta ai sensi della seconda parte dello stesso art. 549 c.p.c., e nel successivo ricorso straordinario per cassazione.
...

Continue reading

Fuggito dalla fame, protezione possibile

Necessario però che lo straniero provi in modo chiaro che il ritorno in patria comporterebbe una vita non dignitosa. Non sufficiente, invece, il mero richiamo alla condizione di povertà del Paese. Confermato perciò il “no” alla richiesta di protezione di un cittadino nigeriano. Anche perché, osservano i Giudici, la povertà è una condizione tipica del continente africano.  
...

Continue reading