Italian Italian English English Arabic Arabic
Search
 

Law-firm News

Le ultime news giuridiche
LAW FIRM - STUDIO LEGALE PAOLO SPATARO > Law-firm News (Page 112)

Maltrattamenti in famiglia: rapporti con il sequestro di persona e le lesioni personali

È configurabile il concorso tra reati di maltrattamenti e sequestro di persona se la condotta di sopraffazione che privi la vittima della libertà personale non si esaurisce in una delle modalità in cui si esprime l’abituale coercizione fisica e psicologica costituente una delle fasi del reato abituale di maltrattamenti, ma ne configura un picco esponenziale dotato di autonoma valenza e carico di ulteriore disvalore, idoneo a produrre, per un tempo apprezzabile, un’arbitraria compressione della libertà di movimento della vittima, anche se non in modo assoluto.  
...

Continue reading

Morte da amianto: un nuovo arresto della Cassazione su posizione di garanzia e necessità della prova del nesso causale

Ai fini della sussistenza della posizione di garanzia non è sufficiente l'inserimento dell'agente nel comitato esecutivo di una società, dovendosi dimostrare la reale partecipazione del primo ai processi decisori con riferimento, nel caso di specie, alle condizioni di igiene e sicurezza del lavoro.  
...

Continue reading

‘No’ (forse) ai verbali di accertamento dello stato alcolemico a formazione progressiva

Casistica frequentissima: gli avvertimenti ex artt. 356 c.p.p. - sulla possibilità di farsi assistere da un difensore quando il sottoposto ad accertamento è colto in stato alcolemico ex art. 186 c.d.s. –, dovranno essere contenuti nel primigenio verbale e non successivamente riprodotti dalla P.G. nelle annotazioni al Pubblico Ministero o (addirittura) provati per testimonianza dai medesimi nel corso processuale. L’accertamento sarebbe nullo, ma sussiste un contrasto: ora tocca alle Sezioni Unite.  
...

Continue reading

Rendita vitalizia: il diritto si prescrive in 10 anni

Il diritto alla costituzione della rendita vitalizia previsto dall'art. 13, L.R. n. 1338/1962 è soggetto all'ordinaria prescrizione decennale, che decorre dalla maturazione del termine di prescrizione, anch'esso decennale, del diritto al recupero dei contributi da parte dell'INPS per l'accantonamento necessario alla costituzione della riserva matematica del relativo fondo di destinazione.  
...

Continue reading

Preclusione della costituzione di parte civile in presenza di una richiesta di patteggiamento

In tema di patteggiamento, nel caso di udienza non destinata alla decisione sulla richiesta di applicazione della pena, al danneggiato è preclusa la costituzione di parte civile qualora la richiesta ed il consenso del P.M. siano già stati formalmente portati a conoscenza del medesimo e del giudice, atteso che, in tal caso, il predetto è posto nella condizione di rendersi conto che la costituzione è insuscettibile di trovare sbocco nella condanna dell’imputato al risarcimento del danno; diversamente, qualora il danneggiato non sia stato notiziato dell’intervenuto accordo tra imputato e P.M., non gli è inibita la costituzione e, pertanto, è legittimo...

Continue reading

Inammissibile l’intervento della ‘madre gestazionale’ nel giudizio costituzionale sul riconoscimento della ‘paternità intenzionale’

La “madre gestazionale” di un bambino nato sulla base di un accordo di maternità surrogata chiede di intervenire nel giudizio costituzionale in vista del riconoscimento in Italia del provvedimento canadese che designa il “padre intenzionale” come secondo genitore del minore, pur non avendo preso parte al giudizio pendente dinanzi alla Corte di Cassazione. La Consulta dichiara inammissibile la richiesta, in quanto ella non è titolare di un interesse qualificato, «inerente in modo diretto e immediato al rapporto dedotto in giudizio».  
...

Continue reading

Avvocato-testimone? Tra ‘facoltà’ processuale e ‘obbligo’ deontologico di astensione

L’ordinanza della prima sezione civile della Corte di Cassazione del 3 dicembre 2020, n. 27703 ha avuto modo di fare chiarezza sull’operatività della facoltà di astensione che l’art. 249 c.p.c. riconosce all’avvocato che sia chiamato a rendere testimonianza su fatti appresi nell’esercizio di un suo mandato difensivo.  
...

Continue reading

Reati punibili con l’ergastolo: l’esclusione del rito abbreviato non è incostituzionale

Le finalità perseguite dal legislatore nell’escludere il rito abbreviato per gli imputati di reati punibili con l’ergastolo possono essere o meno condivise; ma né le finalità in sé né i mezzi individuati dal legislatore per raggiungerle appaiono connotabili in termini di manifesta irragionevolezza o arbitrarietà.  
...

Continue reading

Invalido dopo l’incidente: servono prove per il risarcimento del danno futuro alla capacità lavorativa

Respinta la richiesta avanzata da un motociclista, rimasto invalido dopo un incidente stradale. Esclusa, innanzitutto, la personalizzazione del danno. Centrale poi soprattutto la negazione del danno da perdita di chance, poiché, osservano i Giudici, non vi sono prove su cosa egli avrebbe fatto in futuro, né di come l’invalidità possa avere incidenza sulla sua capacità di lavoro.  
...

Continue reading